Epilogo

IMG_6077

Ora sono qui. Seduto a questo tavolino del giorno 8 che in realtà mi sento addosso come il primo giorno di vita.

Mi gusto questo piatto tipico che non mi piace per niente, ma è pieno di sapore. E così ora vedo un continuo avvenire di cose piccole e mi sembrano tutte opportunità. Guardo avanti senza sapere cosa sarà di me, se andrò a Los Angeles o resterò a Reggio. Non importa.
Quello che importa, quello che davvero conta, è che non c’è abbastanza tempo!
Ormai sono pieno a tal punto di cose da fare che non basta un calendario!
Mi rivedo così simile a mio nonno Pino ora. Indaffarato.
Ovunque andrò dovrò per forza camminare in luoghi nascosti. Dovrò lavorare, di un mestiere modesto. Dovrò fare fotografie. Andare in piscina e nuotare fino a sfinirmi. Trovare un buon maestro e suonare il pianoforte: innamorato.
Dovrò dipingere, scrivere e vacillare nei momenti duri, lo so e non vedo l’ora. Bisogna saper ridere di questa avventura che ci strapazza.  Scherzerò, ballerò, mi ubriacherò di vita per sempre memore di questo viaggio.
IMG_8013

E alla fine ha ragione sempre mio nonno. Quando ripete quelle storie di vita che a me paiono tanto piccole.

Io che mi sento chiamato a fare tutto grande. Ma forse lui mi ha sempre dato queste storie come medicinale. Forse da vecchio saggio, ha sentito il sangue irrequieto di questo discendente, l’ha fiutato fin da subito. E, sia pure per istinto, mi ha dato la medicina.
Mi ha riempito di storie piccole perché in cuor suo sapeva che sarebbero state quelle che mi mancavano. Le uniche importanti.
Alla stazione, un ragazzo suona. Qui, davanti a me, c’è magia.
Lost in Amsterdam
Come vedete sono proprio pieno zeppo che spero i miei anni siano ancora tanti!
Vi lascio così con questo consiglio. Per quelli insoddisfatti, un po’ perduti, un po’ lupi, come me, perdetevi.
Solo persi potrete scoprirvi senza filtri, e così, si spera, imparerete il gusto di vivere secondo la vostra natura o, in altre parole, con amore e fregandovene  il cazzo.
E fatevela una risata!
IMG_7280
Qui c’è la musica che mi ha accompagnato in questo viaggio: Neptune
Qui la galleria completa su Instagram: Instagram
Aiutami! se volete donare alla causa delle mie avventure. Oppure potreste sbadatamente cliccare su un annuncio qui sotto!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close