Frank Nel Deserto

La prima volta che me ne resi conto fu durante l’estate dell’86.

Avevo finito un’epoca della mia vita, avevo i piani pronti per questa circostanza, come per tutto allora. Ma non c’era posto per l’eleganza di una stringa di vita azzeccata. l’incertezza aveva preso il sopravvento molto prima di quanto pronosticato per varie vie. Così, nel giro di 40 giorni persi ogni contatto con la realtà per ritrovarmi nel regno infinito delle possibilità in compagnia di me stesso, una scatola di sigari Santeria e Melina, una troietta a cui non davo abbastanza importanza.

40 giorni ci impiegai per infilarmi nei più schifosi repertori della mente e altrettanti per cercare di reagire.

Mi chiamo Frank. Ebbi una visione il 14 ottobre 1985. A quel punto cominciai ad agire seguendo l’idea di uno stato emotivo privilegiato che avevo battezzato Liberdad. Durante la notte avevo appreso questa verità come un bambino impara la sua lingua madre, e così come lui, non avevo alcun’idea sulla sua natura o il suo funzionamento. Dovevo prima comprendere per poi cercare. Ma quella fame mi metteva fretta.

Sapevo che Liberdad era la prima cosa vera dopo tanto tempo.

L’estate successiva, nell’86, avevo raccolto il necessario per evadere dalla mancanza di propositi che mi avrebbe raggiunto al termine di tre anni a Cuba che avevo fatto per motivi confidenziali, forse lo dirò più avanti cosa facevo là.

Ero ad un passo dal vuoto, con grandi progetti per il futuro.

Melina si affacciò dalla finestra.

“Quando partirai?”

“Sono già partito.”

Presi la mia merda, i sigari, uscii dall’ufficio-casa che mi aveva intrappolato l’anima e senza salutarla le lasciai le chiavi.

Mi diressi verso il bar buono e quando fui lì davanti cambiai strada, andavo verso il deserto.

Era il giorno uno alla ricerca di una convinzione più dura della vita.

ispirato da “Pulp” di Charles Bukowski

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close